Esposizioni

ANTEPRIMA ESPOSIZIONI 2022

PADIGLIONE C – ANNO 2022

Il campione di ieri: NUVOLARI 130 anni

Tazio Nuvolari, il mantovano volante, non è solo un grande pilota del passato, è una figura eroica, leggendaria che conoscono e ricordano non solo i tifosi delle corse automobilistiche; diventato una icona di un’epoca e di un modo di essere intrepido.

Tazio Nuvolari, ritenuto da Enzo Ferrari e Ferdinand Porsche il più grande pilota di tutti i tempi, compie centotrenta anni, un uomo conosciuto in ogni paese del pianeta per le sue gesta irripetibili.

A Modena Motor Gallery verrà celebrato con una mostra a cura di Scuderia Tazio Nuvolari, in una scenografia coinvolgente con filmati dell’epoca e gigantografie. Inoltre saranno esposti alcuni modelli significativi di moto e auto con le quali Nuvolari ha gareggiato.

“Quando corre Nuvolari, quando passa Nuvolari/La gente aspetta il suo arrivo per ore e ore

E finalmente quando sente il rumore/Salta in piedi e lo saluta con la mano/ Gli grida parole d’amore,
Quando passa Nuvolari ognuno sente il suo cuore è vicino”

(Nuvolari,Lucio Dalla)

PADIGLIONE B – ANNO 2022

Le Spider di oggi della Motor Valley

Il fascino delle auto aperte suscita da sempre grande entusiasmo: capi di Stato, attori, celebrità hanno spesso legato la propria immagine a vetture scoperte.

A Modena Motor Gallery potrete ammirare la prima mostra di auto Spider e Cabriolet moderne prodotte nella Motor Valley, un appuntamento unico per tutti gli appassionati delle auto aperte. Tra gli eventi in programma della mostra sono previsti una performance di moda con sfilate tra le auto, talk show con ospiti e protagonisti del motorismo nazionale, interviste, rassegna di spezzoni di film famosi e amati dal pubblico con le spider protagoniste che verranno proiettati su mega schermo.

Glamour è la parola chiave che contraddistinguerà questi eventi e l’essenza del glamour è la Moda.
L’abbinamento tra auto scoperte, sportive e d’epoca e abiti di alta moda è la miglior garanzia di un elevato livello di eleganza, offrendo così ai visitatori un evento di design e bellezza.

PADIGLIONE B – ANNO 2022

Le Spider di oggi della Motor Valley

Il fascino delle auto aperte suscita da sempre grande entusiasmo: capi di Stato, attori, celebrità hanno spesso legato la propria immagine a vetture scoperte.

A Modena Motor Gallery potrete ammirare la prima mostra di auto Spider e Cabriolet moderne prodotte nella Motor Valley, un appuntamento unico per tutti gli appassionati delle auto aperte. Tra gli eventi in programma della mostra sono previsti una performance di moda con sfilate tra le auto, talk show con ospiti e protagonisti del motorismo nazionale, interviste, rassegna di spezzoni di film famosi e amati dal pubblico con le spider protagoniste che verranno proiettati su mega schermo.

Glamour è la parola chiave che contraddistinguerà questi eventi e l’essenza del glamour è la Moda.
L’abbinamento tra auto scoperte, sportive e d’epoca e abiti di alta moda è la miglior garanzia di un elevato livello di eleganza, offrendo così ai visitatori un evento di design e bellezza.

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2022

“50 cinquantini”

Una mostra dedicata alla passione dei giovani di una volta.

Lo chiamavano il ‘cinquantino’ e per i ragazzi di diverse generazioni era prima il ‘sogno proibito’ poi il regalo agognato e infine l’inseparabile compagno d’avventure: era il motorino che donava la libertà di muoversi e che spesso rappresentava un simbolo di autonomia, di indipendenza, insomma uno status.

All’interno di Modena Motor Gallery 2022, un’ originale esposizione che raccoglie alcune decine di questi motorini, da quelli più tradizionali e noti da strada ad altri più sportivi e da competizione, da trial, cross e regolarità. I ciclomotori esposti verranno divisi per generi, così si potranno ammirare i ‘tuboni’, gli ‘stesini’, i ‘bassotti’, le ‘ruotine’ fino agli storici ‘presa diretta’ come i Bravo, i Ciao, i Boxer. Sarà un tuffo nel passato, ma per molti anche la scoperta di un mondo di gusto ed emozioni di altri tempi, un mondo che ha radici lontane ma che rimarrà nella storia del motorismo e del costume italiano per sempre.

Mostra a cura di Moto Club 2000.

ESPOSIZIONI 2021

PADIGLIONE C – ANNO 2021

Le sport di Giorgio Lucchini…
la 1 e successive, una vita per le corse

350 metri quadrati di pezzi unici dedicati ad un costruttore di auto da corsa che ha ottenuto 750 vittorie su tutti i circuiti del mondo e in tutte le categorie riservate ai prototipi con le ruote coperte. Centosettanta vetture Sport Prototipo realizzate, che corsero sui circuiti di tutto il mondo. Due campionati mondiali e diciannove campionati nazionali vinti! Lucchini si dedicò anche alla progettazione e costruzione di alcuni aerei leggeri.
(Mostra in collaborazione con la Scuderia Tazio Nuvolari Italia)

PADIGLIONE C – ANNO 2021

Le sport di Giorgio Lucchini…
la 1 e successive, una vita per le corse

350 metri quadrati di pezzi unici dedicati ad un costruttore di auto da corsa che ha ottenuto 750 vittorie su tutti i circuiti del mondo e in tutte le categorie riservate ai prototipi con le ruote coperte. Centosettanta vetture Sport Prototipo realizzate, che corsero sui circuiti di tutto il mondo. Due campionati mondiali e diciannove campionati nazionali vinti! Lucchini si dedicò anche alla progettazione e costruzione di alcuni aerei leggeri.
(Mostra in collaborazione con la Scuderia Tazio Nuvolari Italia)

PADIGLIONE C – ANNO 2021

Lotus Elise, a 25 anni dalla nascita, tutti i modelli

A 25 anni della presentazione della Lotus Elise, in collaborazione con il Registro Storico Elise S1 istituito dalla Scuderia Tazio Nuvolari Italia, una Mostra/ tributo alla piccola vettura inglese che ha contribuito ad un ulteriore successo della casa fondata da Colin Chapman. Va ricordato che la Elise venne concepita, progettata e realizzata nel periodo in cui la fabbrica di Norwich era di proprietà italiana.

PADIGLIONE C – ANNO 2021

60 Anni di Jaguar E-Type

Compie 60 anni la mitica Jaguar E-Type, conosciuta anche come XKE, fu prodotta dalla casa automobilistica britannica dal 1961 al 1975. La E-Type fu una vettura rivoluzionaria per la progettazione, le caratteristiche di guida e l’estetica; era un auto in anticipo sui tempi e il suo prezzo era più basso di quello delle vetture pari classe della concorrenza. Questo fattore aiutò molto le vendite che, nei 14 anni nei quali rimase in produzione, arrivarono a ben 70.000 vetture.

PADIGLIONE C – ANNO 2021

60 Anni di Jaguar E-Type

Compie 60 anni la mitica Jaguar E-Type, conosciuta anche come XKE, fu prodotta dalla casa automobilistica britannica dal 1961 al 1975. La E-Type fu una vettura rivoluzionaria per la progettazione, le caratteristiche di guida e l’estetica; era un auto in anticipo sui tempi e il suo prezzo era più basso di quello delle vetture pari classe della concorrenza. Questo fattore aiutò molto le vendite che, nei 14 anni nei quali rimase in produzione, arrivarono a ben 70.000 vetture.

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

Auto da competizione della Motor Valley

La Galleria centrale sarà interamente dedicata alle auto nate nella Motor Valley dell’Emilia Romagna che hanno fatto la storia delle competizioni automobilistiche.

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

100 anni di Moto Guzzi

Saranno esposti 15 pezzi che hanno fatto la storia di questo marchio conosciuto nel mondo. Si parte dagli anni ‘20 con la Normale500cc e con la C2V primo motociclo da competizione e poi la 2vt, l’Airone 250, il mitico “Guzzino” prima moto di piccola cilindrata, il Falcone 500 utilizzato in ambito militare, il Galletto, il motociclo preferito dagli ecclesiastici, lo Stornello125,il V7 Sport 750, la 850 Le Mans, la 254 nata da un idea di DeTomaso, la California, la V11 Sport, evoluzione del modello Daytona1000 I.E., Griso,e infine la V85TT, definita la prioma “Classica Enduro”. In collaborazione con Moto Club 2000

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

100 anni di Moto Guzzi

Saranno esposti 15 pezzi che hanno fatto la storia di questo marchio conosciuto nel mondo. Si parte dagli anni ‘20 con la Normale500cc e con la C2V primo motociclo da competizione e poi la 2vt, l’Airone 250, il mitico “Guzzino” prima moto di piccola cilindrata, il Falcone 500 utilizzato in ambito militare, il Galletto, il motociclo preferito dagli ecclesiastici, lo Stornello125,il V7 Sport 750, la 850 Le Mans, la 254 nata da un idea di DeTomaso, la California, la V11 Sport, evoluzione del modello Daytona1000 I.E., Griso,e infine la V85TT, definita la prioma “Classica Enduro”. In collaborazione con Moto Club 2000

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

Go-karts: history

Una piccola ma importante mostra di kart, un mezzo che agevolò l’accesso di molti piloti al mondo della F1. Siamo alla fine degli anni ‘50, quando il kartismo prese piede e Nicolò Donà Delle Rose decise di promuoverlo e realizzare macchine completamente italiane, fondando la ITALKART.Le prime gare di Kart avvenivano nelle piazze principali dei paesi, dove il tracciato era delimitato da balle di paglia. Questi veicoli erano soprannominati “cancelli” per via dell’estrema semplicità costruttiva dei telai. Negli corso degli anni i kart hanno comunque subito un miglioramento tecnologico, ma nonostante questo, rimane comunque invariata la “filosofia dell’essenziale” che caratterizzò l’originario kart. La mostra è stata organizzata in collaborazione con Club Motori di Modena.

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

La collezione di poster di Lauro Malavolti

Una raccolta di straordinari manifesti originali delle corse automobilistiche più importanti nel periodo compreso tra i primi anni del 900 e gli Anni Ottanta. 3.600 manifesti in collezione, una raccolta unica al mondo che dovrebbe essere ufficialmente riconosciuta con l’apertura di un museo.

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

La collezione di poster di Lauro Malavolti

Una raccolta di straordinari manifesti originali delle corse automobilistiche più importanti nel periodo compreso tra i primi anni del 900 e gli Anni Ottanta. 3.600 manifesti in collezione, una raccolta unica al mondo che dovrebbe essere ufficialmente riconosciuta con l’apertura di un museo.

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

Uomini e auto in competizione della Motor Valley

La Galleria centrale sarà interamente dedicata alle auto nate nella Motor Valley dell’Emilia Romagna che hanno fatto la storia delle competizioni automobilistiche.

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

100 anni di Moto Guzzi

Saranno esposti 15 pezzi che hanno fatto la storia di questo marchio conosciuto nel mondo. Si parte dagli anni ‘20 con la Normale500cc e con la C2V primo motociclo da competizione e poi la 2vt, l’Airone 250, il mitico “Guzzino” prima moto di piccola cilindrata, il Falcone 500 utilizzato in ambito militare, il Galletto, il motociclo preferito dagli ecclesiastici, lo Stornello125,il V7 Sport 750, la 850 Le Mans, la 254 nata da un idea di DeTomaso, la California, la V11 Sport, evoluzione del modello Daytona1000 I.E., Griso,e infine la V85TT, definita la prioma “Classica Enduro”. In collaborazione con Moto Club 2000

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

La collezione di poster di Lauro Malavolti

Una raccolta di straordinari manifesti originali delle corse automobilistiche più importanti nel periodo compreso tra i primi anni del 900 e gli Anni Ottanta. 3.600 manifesti in collezione, una raccolta unica al mondo che dovrebbe essere ufficialmente riconosciuta con l’apertura di un museo.

GALLERIA CENTRALE – ANNO 2021

La collezione di poster di Lauro Malavolti

Una raccolta di straordinari manifesti originali delle corse automobilistiche più importanti nel periodo compreso tra i primi anni del 900 e gli Anni Ottanta. 3.600 manifesti in collezione, una raccolta unica al mondo che dovrebbe essere ufficialmente riconosciuta con l’apertura di un museo.