La mostra “Alfa Romeo Duetto: SpiderAmando”

«Suo padre gli ha comprato un’Alfa Romeo. Capito che roba!?»

Con questa esclamazione la Signora Braddock, nel film Il Laureato, valorizza una vettura spider che non solo sarà protagonista del film, ma diventerà un simbolo di un certo modo di vivere, del boom economico, e di un ricercato Made in Italy.

Nel 1966 viene presentata l’Alfa Romeo Giulia Spider Duetto, veloce spider dotata di un motore 1600, derivato dall’Alfa Romeo Giulia Sprint GT. Una vettura dalle forme davvero singolari che richiamavano le sagome di un osso di seppia.

La mostra “Alfa Romeo Duetto: SpiderAmando” è realizzata in collaborazione con il Club Motori di Modena.